Youtube mette al bando i video negazionisti e di odio

Con effetto immediato, Youtube non solo ha rimosso i video contenenti discorsi di odio, di negazione dell’Olocausto o di complottismo su eventi come le sparatorie di massa avvenute negli Stati Uniti, ma ha anche eliminato la monetizzazione dei video per gli utenti che li hanno caricati.

j j j