Trump signs controversial FOSTA-SESTA bill into law

Trump signs controversial FOSTA-SESTA bill into law

Giovedì scorso il Presidente Trump ha firmato il progetto di legge conosciuto come SESTA-FOSTA (abbreviazione di Stop Enabling Sex Traffickers Act and Allow States and Victims to Fight Online Sex Trafficking Act).

In breve, viene introdotta la responsabilità penale per tutte le piattaforme web che ospitano contenuti che favoriscono, assistono o supportano le attività di prostituzione.

Per evitare problemi, Craigslist ha addirittura eliminato la sezione di annunci personali prima ancora che la legge fosse approvata.

Oltre a importanti conseguenze per la privacy e per la censura che potrebbero operare delle piattaforme sui propri contenuti, c’è anche l’aspetto della compromissione della sicurezza dei sex-worker che utilizzano quei siti web e che potrebbero ricorrere a mezzi meno adatti per continuare a esercitare.