‘It’s not play if you’re making money’: how Instagram and YouTube disrupted child labor laws

La nuova frontiera dell’utilizzo dell’immagine di bambini passa anche per il loro ruolo di influencers (Argh!) su Instagram.

Ruolo che oltre a riportare alla luce le classiche dinamiche di sfruttamento da parte dei genitori, sta permettendo di aggirare gran parte delle direttive USA sul lavoro minorile.

“I don’t care if it’s simply unboxing presents, that’s work”

j j j