Siamo a favore della privacy!, dice Facebook

Peccato che come al solito dicano stronzate.

When you privately share something to a specific group of friends on Facebook, there’s a chance other people will read it. Reuters reports that Facebook employs a couple hundred contractors to read all Facebook posts, including the private ones, in order to train the company’s software. There’s no way to opt out of this. [link]


Matteo Scandolin

È nato a Venezia nel 1982, vive a Milano. Scriveva racconti, poi s'è accorto che si divertiva di più ad aiutare gli altri a scriverli. Ogni tanto aggiorna il suo sito, Grandi speranze. Assieme a un altro paio di amici ha fondato inutile nel 2005. Su Twitter è matteoscandolin.