Un’altra settimana, un’altra rogna per Facebook

by Matteo Scandolin

Presente quando ti invitano ad aggiungere il numero di telefono per questioni di sicurezza? Peccato che poi – tanto per cambiare – se ne battano della privacy. È venuto fuori che il numero di telefono può essere usato da tutti, per trovarti: non bastava il nome o l’email. L’anno scorso invece era stato scoperto che il numero di telefono serviva anche per delle pubblicità mirate:

Last year it came to light that Facebook was using the phone numbers people submitted to the company solely so they could protect their accounts with 2FA for targeted advertising.

Ciliegina sulla torta: non è possibile fare opt-out, cioè impedire a Facebook di utilizzare il numero di telefono per questi scopi.

Da diverso tempo vado in giro dicendo che Facebook è un’organizzazione criminale. Anche se non siamo della stessa opinione, e posso anche concedere che sono a un’estremità, io, mi chiedo come sia possibile che un sacco di persone affidino a Facebook corrispondenze private, messaggi importanti, pezzi così fondamentali della propria vita.


Matteo Scandolin

È nato a Venezia nel 1982, vive a Milano. Scriveva racconti, poi s'è accorto che si divertiva di più ad aiutare gli altri a scriverli. Ogni tanto aggiorna il suo sito, Grandi speranze. Assieme a un altro paio di amici ha fondato inutile nel 2005. Su Twitter è matteoscandolin.