Google Walkout, non è un’app

Argomento sfiorato in questo post di qualche settimana fa, son venute fuori un sacco di altre storie, altre decisamente disgustose. Riassumendo e usando eufemismi: alcuni alti dirigenti di Google erano un po’ troppo liberi nella gestione dei rapporti privati e professionali sul luogo di lavoro, con le colleghe. Ciliegina sulla torta, ad alcuni alti dirigenti è stata garantita impunità e una buonuscita da 90 milioni di euro.

I dipendenti di Google hanno protestato l’altro giorno, abbandonando le proprie scrivanie. Secondo Verge potrebbe essere un modello per le future proteste: stiamo a vedere.


Matteo Scandolin

È nato a Venezia nel 1982, vive a Milano. Scriveva racconti, poi s'è accorto che si divertiva di più ad aiutare gli altri a scriverli. Ogni tanto aggiorna il suo sito, Grandi speranze. Assieme a un altro paio di amici ha fondato inutile nel 2005. Su Twitter è matteoscandolin.