La situazione ricorda quella di un vecchio racconto di Asimov dove nessuno al mondo sa più calcolare a mano le operazioni matematiche fra numeri.

Il COBOL, un linguaggio di programmazione nato alla fine degli anni ’50, è tuttora alla base del funzionamento di alcuni applicativi bancari e di sistemi della rete Bancomat.

Molto rari sono, invece, quelli che conoscono il COBOL e sono in grado di amministrare questi sistemi, la cui evoluzione potrebbe essere non solo costosa ma anche inutile, dato che il loro funzionamento è perfetto e addirittura (in alcuni casi) più sicuro rispetto a quelli di generazione più attuale.

Oltre a studiare i framework per le app potrebbe essere utile, per uno sviluppatore in cerca di lavoro, installare anche un vecchio compilatore.

[Link]