Il ritorno di No Man’s Sky

by Matteo Scandolin

No Man’s Sky è una bestia affascinante, soprattutto per me che non gioco. Un universo in continua espansione, un’esperienza il cui scopo principale è l’esplorazione. Sulla carta bellissimo, e difficile da gestire: e infatti non è andato proprio benissimo.

Adesso arriva un aggiornamento che, oltre a rendere disponibile il gioco per Xbox, dovrebbe migliorare un po’ le cose. Ai giocatori il giudizio sul tutto: per me rimane un concetto davvero affascinante, e poco altro.


Matteo Scandolin

È nato a Venezia nel 1982, vive a Milano. Scriveva racconti, poi s'è accorto che si divertiva di più ad aiutare gli altri a scriverli. Ogni tanto aggiorna il suo sito, Grandi speranze. Assieme a un altro paio di amici ha fondato inutile nel 2005. Su Twitter è matteoscandolin.