Ho già fatto dei commenti riguardo la mia passione per gli smartwatch Withings, che non assomigliano per niente a degli smartwatch, e le cui funzionalità digitali sono ben limitate. Nokia s’è comprata una cosa che pensava avrebbe potuto trasformare in un tassello importante del mercato degli smartwatch tipo Apple Watch o i vari Samsung Gear, ma si è trovata forse più vicina a un pubblico stile Pebble – quindi fitness track. Poi qualche dichiarazione folle da parte della dirigenza non ha aiutato a tranquillizzare gli animi (voglio concentrarmi sul B2B e compro una cosa prettamente consumer: ok, non fa una grinza).

Adesso pare che il fondatore di Withings si comprerà tutta la divisione Health di Nokia. Cioè, si riprende Withings assieme a qualche extra. Sono abbastanza soddisfatto, e spero che continui a sviluppare prodotti funzionali ed eleganti.

Nokia’s unsuccessful foray into digital health hardware and services looks like it is finally coming to an end. Today the company announced that it has entered into exclusive negotiations to sell the division to Eric Carreel, the co-founder and former chairman of Withings, after both Samsung and Google both reportedly also sniffed around. Withings formed the core of the division after Nokia acquired the French startup in 2016 for €170 million.