Palantir, Cambridge Analytica, Facebook

It was a Palantir employee in London, working closely with the data scientists building Cambridge’s psychological profiling technology, who suggested the scientists create their own app — a mobile-phone-based personality quiz — to gain access to Facebook users’ friend networks, according to documents obtained by The New York Times.

Qui a No Rocket Science non abbiamo tanta passione per Peter Thiel, come si ricorderanno i lettori più affezionati. Onestamente però non stupisce che un dipendente della sua società abbia dato l’idea a Cambridge Analytica di usare delle ingenuità1Ingenuità un cazzo, ma lasciamo perdere. nella struttura di Facebook, né convince la smentita secondo la quale è stata un’iniziativa personale e che loro non c’entran niente:

“There were senior Palantir employees that were also working on the Facebook data,” said Christopher Wylie, a data expert and Cambridge Analytica co-founder, in testimony before British lawmakers on Tuesday.


Matteo Scandolin

È nato a Venezia nel 1982, vive a Milano. Scriveva racconti, poi s'è accorto che si divertiva di più ad aiutare gli altri a scriverli. Ogni tanto aggiorna il suo sito, Grandi speranze. Assieme a un altro paio di amici ha fondato inutile nel 2005. Su Twitter è matteoscandolin.