Alexa, cosa puoi sentire? E cosa ci farai, con quello che senti?

Gli assistenti virtuali delle grandi aziende di internet, specialmente quelli chiusi in scatolotti come l’Amazon Echo o il Google Home, sono molto comodi. Ma come già abbiamo visto, ci sono notevoli ripercussioni per la nostra privacy.

In one set of patent applications, Amazon describes how a “voice sniffer algorithm” could be used on an array of devices, like tablets and e-book readers, to analyze audio almost in real time when it hears words like “love,” bought” or “dislike.” A diagram included with the application illustrated how a phone call between two friends could result in one receiving an offer for the San Diego Zoo and the other seeing an ad for a Wine of the Month Club membership.


Matteo Scandolin

È nato a Venezia nel 1982, vive a Milano. Scriveva racconti, poi s'è accorto che si divertiva di più ad aiutare gli altri a scriverli. Ogni tanto aggiorna il suo sito, Grandi speranze. Assieme a un altro paio di amici ha fondato inutile nel 2005. Su Twitter è matteoscandolin.