Twitter s’è svegliato (pare)

Era ora: sebbene questo non cambi praticamente nulla rispetto all’inazione di questi ultimi anni (e mesi soprattutto), è pur sempre qualcosa che andava fatto e che è meglio aver iniziato a fare tardivamente, piuttosto che non fare o fare male (ciao Facebook, si vede che ce l’ho con te?).

Today, we will start enforcing updates to the Twitter Rules announced last month to reduce hateful and abusive content on Twitter. Through our policy development process, we’ve taken a collaborative approach to develop and implement these changes, including working in close coordination with experts on our Trust and Safety Council.

Tutto dipende, ovviamente, da quanto dura questo giro di vite e quanto effetto avrà.


Matteo Scandolin

È nato a Venezia nel 1982, vive a Milano. Scriveva racconti, poi s'è accorto che si divertiva di più ad aiutare gli altri a scriverli. Ogni tanto aggiorna il suo sito, Grandi speranze. Assieme a un altro paio di amici ha fondato inutile nel 2005. Su Twitter è matteoscandolin.